5^ CorrinCesano by Night – 6^ tappa Corrimilano 2011 – Scritto da Fabio Maderna – Redazione Podsiti.Net

| posted in: Cronaca | 0

Luca Caffù a fine serata gongolava, fra gli atleti che stavano ristorandosi al pasta party, per la buona riuscita della 5^ CorrinCesano by Night, valida come sesta prova del Corrimilano 2011, che è stata premiata quest’anno dalla presenza di quasi 550 atleti con 511 arrivati sotto il gonfiabile di Piazza Esedra dove, come l’anno scorso, era ubicata tutta la logistica: ritiro pettorali, deposito borse e ristoro finale più una serie di gazebo di sponsor fra cui uno che pubblicizzava corsi di danza con una ragazza che ogni tanto si esibiva nella danza del ventre per la gioia degli uomini presenti, vero Carlos?

Quasi invariato il percorso della gara, un giro da percorrere due volte che ha attraversato il centro storico della città toccando, fra gli altri, il Palazzo Arese Borromeo e il suo meraviglioso parco, il Torrazzo, Palazzo Arese Jacini e, appunto, piazza Esedra. Iò quasi è dovuto a una piccolo taglio del percorso, per motivi di viabilità come ha specificato Luca Caffù, che ha ridotto il percorso dai 10 km dichiarati a “soli” 9,8 km che Gianni Mauri, speaker della serata, ha più volte ricordato prima della gara suscitando, in qualche partecipante, un po’ di malumore. Unanime invece è stato l’apprezzamento per lo sforzo fatto per illuminare al meglio, e rendere quindi più sicuro, il tratto all’interno del parco di Palazzo Arese Borromeo che, lo scorso anno, era stato oggetto di qualche critica. Buono il presidio del percorso, praticamente chiuso al traffico.

Puntuale alle 20,30 la partenza della gara, che era stata preceduta dalla gara riservata ai giovanissimi, e partenza a razzo per Paolo Finesso che, come mi ha raccontato chi era nelle primissime posizioni, dopo neanche 500 metri di corsa aveva già un vantaggio incolmabile sugli inseguitori. Quindi senza lotta la gara maschile che Paolo ha fatto sua vincendo con il tempo di 29’51” e regalando l’ennesima soddisfazione al suo allenatore Fabrizio Anselmo che, dopo aver gioito settimana scorsa a Monza per la vittoria di Cristina Clerici, ha ricevuto altre soddisfazioni anche dalla gara femminile.

Più combattuta la lotta per la seconda posizione dove l’ha spuntata Graziano Zugnoni che ha chiuso la sua gara in 31’15” davanti a Michele Belluschi (31’47”).

La gara femminile ha avuto in Maura Trotti la sua dominatrice (35’10”) mentre per la piazza d’onore è stato entusiasmante il duello fra le due compagne di squadra Joanna Drelicharz e Cristina Clerici. Cristina, che prima della gara mi aveva detto di non aver ancora completamente smaltito la gara di Monza, ha però “venduto cara la pelle” arrendendosi solo nella volata finale. Joanna, che ha chiuso la gara in 36’04”, ha staccato Cristina di 9”.

Soddisfatto della mia gara: ho iniziato un po’ troppo veloce e quindi ho tirato i remi in barca per qualche chilometro per poi riprendere un buon ritmo e chiudere in crescendo con un tempo, al mio cronometro, di poco inferiore ai 50’ (49’58”).

Nel dopo gara, mentre mi stavo cambiando un’amica dell’Euroatletica 2002 mi ha detto: però scrivilo che quest’anno non c’erano le docce! Ok accontentata e sono sicuro che l’anno prossimo, pur di accontentare chi voleva le docce, Luca, nella peggiore delle ipotesi, metterà a disposizione quella di casa sua.

Tornando seri, il prossimo appuntamento con il Corrimilano è per domenica 23 ottobre a Milano con il Trofeo Montestella.

Comments are closed.